Guardia

Organizzazione

Il Comandante guida la Guardia ed è principalmente responsabile del reclutamento, della conformità con i regolamenti del Corpo e dell’attuazione delle disposizioni dei superiori. Inoltre, garantisce il corretto funzionamento della Guardia ed il mantenimento della disciplina. Il colonnello Christoph Graf è nato il 5 settembre 1961, originario di Pfaffnau (LU), è entrato nel Corpo nel 1987. Dall’ottobre 2010 era sostituto del comandante e come tale consigliere ed ufficiale di collegamento con... Continua

Missioni

La Guardia Svizzera Pontificia compie, oltre ai servizi di sicurezza (controllo accessi, servizio di sicurezza, servizi di guardia e la protezione di persone), i servizi d'Onore (udienze, ricevimenti, Messe). La missione principale del nostro Corpo è quello di monitorare continuamente la sicurezza del Santo Padre e la sua residenza. I compiti complementari: Accompagnare il Santo Padre durante i suoi viaggi Proteggere il Collegio dei Cardinali quando la Sede Apostolica è vacante Controllo degli... Continua

La vita nella Guardia

Accanto al servizio giornaliero, la guardia ha diverse possibilità di organizzare il suo tempo libero. Ci sono, per i più attivi di noi, una squadra di calcio, FC Guardia. Essa partecipa al campionato del Vaticano, in cui i diversi team dal Vaticano, come i Gendarmi o i custodi dei Musei competono. Le guardie hanno a disposizione anche una palestra per dare al corpo il movimento necessario dopo le lunghe ore di immobilità. Le guardie che sanno suonare un strumento musicale... Continua

Giuramento

Il 6 maggio dell'anno 1527, la Città Eterna è stata attaccata dai lanzichenecchi dell'imperatore Carlo V. Oggi, quest'evento è conosciuto come il "Sacco di Roma". Durante questa invasione, gli svizzeri non avevano alcuna possibilità, anche se hanno cercato di resistere all'assalto. Delle 189 Guardie Svizzere Pontifice sono sopravvissuti solo in  42. I quali, all'ultimo momento, riuscirono a portare il pontefice  Clemente VII a Castel Sant'Angelo attraverso un passaggio... Continua

Uniformi

L'uniforme di gala, la divisa probabilmente più famosa del mondo, deve la sua esistenza al Comandante Jules Repond (1910-1921) che la disegnò così dopo approfondite ricerche e sulla base degli affreschi di Raffaello. I colori blu e giallo appartengono allo stemma di  famiglia della Rovere, la famiglia di Papa Giulio II fondatore della Guardia. Il rosso viene dalla famiglia Medici, da cui proveniva il Papa Clemente VII. Le bande blu e gialle interrompono con un movimento fluido il rosso... Continua