Logo rénovation caserne

La Fondazione per la Ristrutturazione della Caserma della Guardia Svizzera Pontificia in Vaticano è stata creata a Soletta nel 2016, sotto il patronato della Fondazione della Guardia avente l’unico scopo di procedere ad una modernizzazione dell’attrezzatura ed al rifacimento della caserma delle Guardie.

La stessa è sotto il controllo del Cantone di Soletta e della Confederazione ed è stata riconosciuta d’interesse pubblico. Una volta che il suo obiettivo viene raggiunto, la Fondazione verrà sciolta ed il suo patrimonio rimanente sarà trasferito alla Fondazione della Guardia Svizzera Pontificia.

 

Consiglio di Fondazione

Jean-Pierre Roth, Presidente

Stephan Kuhn, Vice Presidente

Peter Blome

Pascal Couchepin

Thierry Fauchier-Magnan

Markus Graf

Bernhard Hammer, capo-progetto ristrutturazione della Caserma

Christian Rey, capo-progetto messa in opera centro operativo

Col Christoph Graf, ex officio

Louis Fauchier-Magnan, Segretario del Consiglio di Fondazione

 

Messa in opera sala operativa

La Fondazione ha sostenuto le Autorità vaticane per la messa in opera di una sala operativa consentendo alla Guardia di gestire in maniera centralizzata il flusso d’informazioni in essa convergenti. Il suo contributo si è concretizzato con l’assistenza tecnica ed un sostegno finanziario. La sala operativa è funzionante dall’1.1.2017

 

Ristrutturazione caserma

Il progetto include tre edifici della caserma attuale. Due di essi ospitano la truppa degli alabardieri e la mensa, il terzo i locali amministrativi, l’alloggio dei quadri e loro famiglie. Gli stessi sono datati del 19° secolo ed hanno beneficiato unicamente di opere di risanamento superficiali, il tutto oltretutto vetusto, mal isolato, che creano inoltre degli importanti costi di manutenzione.

Il progetto di rinnovo della caserma è complesso in ragione del particolare aspetto storico nel quale gli edifici sono situati e delle difficoltà geologiche ed archeologiche del luogo stesso. In oltre sarà in opera senza comunque ostacolare la missione per la quale la Guardia Svizzera è chiamata, la sicurezza del Santo Padre.

I lavori di rinnovo degli edifici della caserma delle Guardie saranno eseguiti su mandato delle Autorità vaticane, la Fondazione fornirà un appoggio tecnico ed un contributo finanziario. Nel giugno 2017 la Fondazione ha dato mandato allo studio d’architetti ticinesi Durisch + Nolli ed allo studio d’ingegneri Schnetzer Puskas per la realizzazione di un progetto preliminare.

Finanziamento

L’essenziale del preventivo per il rinnovo sarà sostenuto dal Vaticano. La Fondazione ne darà il suo sostegno in natura ed attraverso una raccolta di fondi in Svizzera come all’estero.

 

Le donazioni posso essere indirizzate a:

Fondation pour la Rénovation de la Caserne de la Garde Suisse Pontificale au Vatican

Mirabaud et Cie, SA

29, bvd Georges-Favon

1207 Genève

IBAN CH08 0877 0000 0005 1308 9

Code Swift : MIRACHGG

 

Indirizzo della Fondazione

Rötistrasse 22

4500 Soletta

tel.: +41(0)32 624 4090